È caccia aperta a Babbo Natale, dove si starà nascondendo?

Sicuramente da qualche parte in Toscana, non certo in Lapponia. È questa Regione, infatti, la sua terra almeno da una decina d’anni con un fiorire di case, dimore, regni, mondi dedicati a Babbo Natale e i suoi elfi.

Come sono le case di Babbo Natale, vale la pena visitarle?

I parchi a tema natalizio sono spesso oggetto di discussioni accese ogni qual volta si tratta di fare una recensione: è bella, no non lo è, è cara, no non è vero, ci sono tante attrazioni, ce ne sono poche, ce ne sono troppe … Forse siamo diventati troppo severi: l’offerta è tanta, il biglietto d’entrata è tutto fuorché simbolico, ci creiamo delle aspettative prima ancora di arrivare e ne rimaniamo delusi. Se avete idea di visitare una casa di Babbo Natale, prima di partire sappiate che:

  • Il biglietto costa, in genere, dagli 8,00 ai 12,00 Euro a persona. Il costo è dovuto ai costi di affitto delle location, del personale impiegato, delle imponenti scenografie messe in scena. Sperare di trovare un villaggio a tema natalizio fatto ad arte e allo stesso tempo gratuito o quasi, non è realizzabile.
  • Per quanto le vostre critiche siano fondate, in tutto o in parte, la gita alla casa di Babbo Natale è un’esperienza dedicata alla gioia dei bambini; probabilmente a loro non salterà all’occhio se tutto è perfetto o no, saranno semplicemente rapiti dalla magia delle luci, della presenza dei tanti personaggi, dell’atmosfera magica. Se il villaggio di Natale lascerà i bambini entusiasti e felici, avrete realizzato il vostro obiettivo, il resto è poco importante.
  • Le case di Babbo Natale sono posti adatti ai bambini piccoli, sicuramente entro gli 8 anni. I bambini che superano questa età in genere hanno perso molta di quell’ingenuità che permetterà loro di godere di ogni particolare e di lasciarsi rapire dall’immaginazione.
  • A meno che non badiate a spese, una buona idea per ammortizzare i costi è portarsi il pranzo al sacco e approfittare dei punti ristoro per la merenda o una pausa caffè.

Ecco le 5 case di Babbo Natale più gettonate in Toscana,

quelle insomma dove andrete sul sicuro …

1- Il Mondo di Babbo Natale, all’interno del parco della Versiliana, Lucca

dal 12 Novembre al 23 Dicembre 2018

Un parco giochi a tema natalizio che contiene, all’interno del parco della Versiliana e della sua villa, diversi punti di attrazione: il percorso nella casa di Babbo Natale, davvero stupendo e tutto realizzato in maniera artigianale, i mercatini artigianali e la fabbrica dei giocattoli, dove i bambini potranno realizzare un manufatto in legno da portare a casa. E poi, ancora, troverete una grande stanza che ospita Babbo Natale e il suo trono, pronto ad accogliere i bambini, un’altra grande area con tavolini, carta e pennarelli e il truccabimbi per scrivere la letterina e poi portarla all’ufficio postale. C’è anche un bel ristorante e una zona bar per spuntini, il parco gonfiabili, il parco giochi interno alla Versiliana e il racconta storie in compagnia degli elfi. Il punto di forza di questo spazio, oltre al cura evidente nella realizzazione, è il fatto di essere una zona recintata all’interno della quale i bambini hanno la possibilità di muoversi, godendo anche di una certa autonomia. Il parco permette ai genitori di far divertire i bambini senza doversi spostare da una zona all’altra della città per raggiungere le diverse attrazioni: alla Versiliana tutto è all’interno del parco, dovete parcheggiare la macchina, entrare e godervi il posto. Trovate la recensione e le foto di questo bellissimo parco su Firenze Formato Famiglia: il mondo di Babbo Natale alla Versiliana.

2- La Fabbrica di Babbo Natale presso la Casa del Boia, Lucca

dal 30 Novembre al 9 Dicembre 2018

La fabbrica di Babbo Natale è allestita all’interno del Museo della Casa del Boia che si affaccia sulle Mura di Lucca. Si trova a pochi passi dalla storica Porta Elisa e al suo interno troverete Babbo Natale pronto ad accogliere tutti i bambini direttamente nella sua casa, in una grande e suggestiva scenografia natalizia. C’è la possibilità di farsi fotografare sulle ginocchia di Babbo Natale che riserverà ai bambini gradite sorprese. I bambini potranno scrivere la loro letterina a Babbo Natale e consegnarla di persona all’ufficio postale di Babbo Natale con l’aiuto dei PostElfi. All’interno c’è il truccabimbi e laboratori di riciclo creativo. Ad arricchire il programma della giornata all’interno della Casa del Boia l’organizzazione riserverà momenti di svago e divertimento nell’area spettacolo. Per maggiori info sull’evento www.lafabbricadibabbonatale.it [email protected] Costo dei biglietti 8,00 Euro a persona (gratuito sotto i 36 mesi), possibilità di acquistare biglietti famiglia, ma solo online, tutte le informazioni qui.

3- Il Santa Claus Village alle Terme Tettuccio viale Verdi Montecatini e La Baita di Babbo Natale alle Terme la Salute, Montecatini Terme

dal 17 novembre 2018 al 6 gennaio 2019

I due stabilimenti termali a Montecatini sono le location in cui si sviluppano le due attrazioni principali della Città del Natale 2018. Al Tettuccio ha inizio il percorso che porta i bambini a incontrare Babbo Natale, in compagnia di cantastorie e Elfi. Ci saranno spettacoli circensi (novità di questa edizione della Città di Natale), a cura del Circo Orfei.  Alle terme la Salute troverete Mangiafuoco ad accogliere i bambini, passerete dall’angolo di Geppetto che sta creando il suo burattino Pinocchio e un bellissimo villaggio polare con orsi e pinguini. C’è anche Elfolandia, il magico mondo degli Elfi, luogo dedicato ai laboratori dove i bambini potranno divertirsi con le attività manuali. Nella Baita di Babbo Natale,  i bambini potranno finalmente conoscere l’anziano barbuto e rivelargli i loro desideri natalizi. Il mercatino natalizio si svolge, invece, nel centro storico di Montecatini, in via Don Minzoni e sarà aperto fino al 20 gennaio. BIGLIETTI (adulti + bambini da 2 anni compiuti: Santa Claus Village Show ( Solo Terme Tettuccio ) € 12.00. La Baita di Babbo Natale ( La Salute ) € 10.0. Santa Claus Village Show + La Baita di Babbo Natale ( biglietto unico per Terme Tettuccio e Salute ) € 16.00. Il programma degli eventi e le informazioni complete sul sito ufficiale della manifestazione: https://cittadelnatale.it/

4- La città del Natale di Arezzo

dal 17 novembre 2018 al 26 dicembre 2018

La città di Arezzo intera, così come il modello di Montecatini, si veste di Natale offrendo attrazioni in più punti della città: dalla ruota panoramica, al planetario, dalla casa di Babbo Natale, alla pista di pattinaggio sul ghiaccio, fino ad arrivare ad una zona igloo realizzata con cupole geodetiche che ospitano un’area bambini e, appunto, un ice bar. E non è finita, perché la città offre anche un villaggio Lego, l’Arezzo Christmas Brick Art:un grande villaggio Lego di Natale con oltre 400 mq di esposizioni, mostre e laboratori con i mattoncini, è realizzato presso il Parco Il Prato, tutti i sabati e le domeniche (dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30) e la casa di Santa Claus, ai piedi di Piazza Grande tra affreschi e animazioni per bambini. Ogni attrazione è a pagamento quindi calcolate che se vorrete fare una full immersion provando tutto, ci saranno dei costi importanti da sostenere. Il programma totale con gli spettacoli lo trovare a questo link: https://mercatodinatalearezzo.it/programma/

 La casa si trova all’interno del Palazzo di Fraternita, un edificio storico del 1300, sede della Confraternita dei Laici. La casa è in perfetto stile Babbo Natale con laboratori, Babbo Natale, zona letterina …L’ingresso è  dalle 10:00 alle 12.30 e dalle 14:00 alle 18.30 e ha un costo contenuto 3€ bambini (gratis fino a 3 anni) 5€ adulti (gratis over 65 anni). Tutte le informazioni a questo link: https://mercatodinatalearezzo.it/

5- La casa di Babbo Natale a Montepulciano, Siena

dal 17 novembre 2018 al 6 gennaio 2019

Montepulciano è così bella e suggestiva che vale una visita indipendentemente che ci sia o meno una casa di Babbo Natale. Il suo centro storico, soprattutto quando cala la sera, si veste di una magia unica che il castello di Babbo Natale qui realizzato può solo ulteriormente valorizzare. All’interno dell’imponente Fortezza Medievale (via di San Donato, 1), Babbo Natale aspetta i bambini in un castello da sogno, ricco di luci, addobbi, sorprese. L’allestimento prevede giochi per bambini, canti, spettacoli, attività didattiche e laboratori.  Il castello gode di 2000 mq di stanze visitabili al coperto e presenta la cucina magica, lo studio per scrivere le letterine, il giardino d’inverno dove si riposano le renne ed è posizionata la slitta, la stanza del trono, la zona per imbucare la propria letterina nel marchingegno fatato. Nel giardino del Castello è possibile fare un giro sui docili pony oppure pattinare sul ghiaccio. All’uscita del Castello, il mercatino ospita espositori provenienti da tutta Italia con gastronomia e prodotti di artigianato. Bambini da 0 a 2 anni, gratuito, bambini da 3 a 9 anni 8,00 Euro, adulti e bambini oltre 10 anni 10,00 Euro. I laboratori e le attività sono incluse nel biglietto di ingresso. Trovate tutte le informazioni, il programma, orari e giorni di apertura nel sito ufficiale: http://www.nataleamontepulciano.it/castello-di-babbo-natale-a-montepulciano.html